The Young Pope sbarca sul grande schermo

0

Per chi ha amato, o anche soltanto seguito, l’ultimo sforzo di Paolo Sorrentino,
The Young Pope, c’è una bella novità di stampo cinefilo.
Infatti, da venerdì 13 gennaio a domenica 22 gennaio 2017, allo Spazio Oberdan di Milano l’intera serie sarà trasmessa per la prima volta nella bellezza del grande schermo, completamente a costo zero (o quasi).
L’evento si inserisce all’interno delle celebrazioni per i 70 anni della Fondazione Cineteca Italiana in uno specifico programma tutto incentrato sul nostro paese, ricco di incontri, proiezioni, e dibattiti coi e sui protagonisti del panorama televisivo e cinematografico italiano: The Young Pope è stata scelta, in collaborazione con Sky Atlantic, proprio per aprire le porte di questa bella manifestazione, omaggio della settima arte.

tumblr_ofv4v1oo6z1qgvk6xo4_500

È una occasione, per chi se la fosse persa sugli schermi via cavo, di recuperare la splendida serie, che vede un Jude Law sopra le righe venir accompagnato da una splendida anziana Diane Keaton e un magistrale Silvio Orlando, tutti diretti da una sceneggiatura ricca di emozioni e idee, e da una regia di Paolo Sorrentino davvero al meglio di sé.
Il programma completo delle proiezioni è il seguente:
Venerdì 13 Gennaio, ore 20.30: Episodi 1,2,3 – ingresso libero
Sabato 14 Gennaio, ore 16.45: Episodi 4,5,6 – ingresso libero
Domenica 15 Gennaio, ore 17.00: Episodi 7,8 -ingresso libero
Lunedì 16 Gennaio, ore 21.15: Episodi 9,10 – ingresso libero
Con la fine delle proiezioni ci sarà anche un evento esclusivo, questa volta al modico prezzo di soli 10 euro per i non tesserati: infatti, domenica 22 Gennaio, alle ore 17.00 Lele Marchitelli, compositore delle bellissime musiche di The Young Pope, terrà a Spazio Oberdan un incontro-concerto in cui narrerà del lavoro concepito e attuato sulla colonna sonora della serie e del suo rapporto con Paolo Sorrentino, accompagnando le parole alla completezza della sua musica.
Qui il trailer in italiano della serie, in cui scoprire, o ritrovare, scorci delle musiche e dei personaggi che tanto ci hanno affascinato.