Cinema Italian Style: il nostro cinema ad Hollywood

Chi ha detto che il nostro cinema non va più all’estero dovrebbe fare mea culpa!

Uno dei più grandi cantautori del ‘900, Fabrizio de André disse una volta “Io penso che non è che i giovani d’oggi non abbiano valori; hanno sicuramente dei valori che noi non siamo ancora riusciti a capir bene, perché siamo troppo affezionati ai nostri”. Questa frase risale agli anni ’60, e potremmo stare qui in eterno a discutere di quanto attuale fosse il pensiero del cantautore genovese ma non siamo qui per questo. Siamo qui per discutere di come il cinema italiano stia facendo passi da giganti negli ultimi anni, tanto da approdare ad Hollywood con una serie di programmazioni inedite per gli States. Dal 14 Novembre fino al 23 saranno in programmazione molti film italiani per il centenario della nascita del grande regista Dino Risi.  Ma badate bene, ad Hollywood non andranno i nostri classici film neorealisti. Siamo ben consapevoli del successo internazionale che ci hanno donato Visconti, De Sica, Zavattini (fido sceneggiatore di Vittorio De Sica), Germi e De Santis. No! Ad andare nella calda California saranno le nostre nuove pellicole, uscite al cinema durante quest’annata cinematografica. In programmazione al Cinema Italian style: Perfetti Sconosciuti di Genovese, L’estate addosso di Muccino, Lo Chiamavano Jeeg Robot di Mainetti, Gli Ultimi saranno Ultimi di Massimiliano Bruno detto Max Bruno, Suburra di Solinas, La Pazza Gioia di Virzì, Veloce come il Vento di Rovere e molti altri.

download

Tutti quanti i film del Cinema Italian Style sarà possibile vederli a Los Angeles all’Egyptian Theatre e all’Aero Theatre di Santa Monica.

A Los Angeles ci sarà anche il lancio ufficiale negli Stati Uniti di Fuocoammare, candidato agli Oscar 2017 come film straniero a rappresentare l’Italia nella categoria. Il docufilm di Gianfranco Rosi che tratta, attraverso la ravvisabile lente del regista, il dramma di Lampedusa e delle immigrazioni dai paesi africani e orientali in guerra.

Una pellicola restaurata del film Il Sorpasso di Dino Risi aprirà questa serie di programmazioni tutti italiane e servirà a pubblicizzare la retrospettiva sul regista che sarà allestita al MoMa dal 14 dicembre.  Questo film, ci fa sapere oltreoceano una delegazione di registi italiani, è molto amato negli Stati Uniti. Luce Cinecittà & The America Cinematheque hanno fatto salti mortali per importare un evento tutto italiano. Una delegazione di registi e operatori italiani sta girando in questi giorni la California proprio per pubblicizzare i nostri film.

EASY LIFE, THE (1962) - JEAN-LOUIS TRINTIGNANT - VITTORIO GASSMAN.

Ivan Cotroneo, insieme ad altri registi come Muccino, Rosi, Mainetti, De Angelis saranno i protagonisti di questa piccola avventura. Cotroneo sta tenendo una serie di lezioni alla  University of the Southern California per sensibilizzare contro l’omofobia e il bullismo gli studenti e per presentare il suo ultimo film Un Bacio.

Questa “bufera” tutta italiana porterà il nostro style anche oltreoceano, posto dove mancava da un po’. Nel tentativo di cambiare un po’ la visione che il mondo ha del nostro paese, ci saranno all’interno di questa parentesi italiana ad Hollywood anche molti chef che tenteranno di esportare la nostra cucina nel mondo.